Box office

© Teresa Barberio, 2015

Box office. Un po’ uffici, un po’ casa. Luoghi non luoghi perchè temporanei. Ma in questa temporaneità si può cercare una dimensione più vera, più vivibile. Non solo container buttati a caso su un piazzale sterrato, ma aiule, piante, percorsi. E all’interno ognuno cerca di ricreare un ambiente più intimo, più accogliente, per sentirsi un po’ a casa. Casa che in genere è lontana, molto lontana.

Un progetto -il mio primo progetto fotografico- nato nell’ambito del piccolo gruppo che co-amministro, F1.2 Fotografia. Piccolo ma con un bel fermento.
Ci siamo messi in gioco e dal gioco, a volte, nascono bellissime esperienze, come questa 🙂

Per chi fosse curioso di vedere anche gli altri progetti, ci trovate qui:https://www.facebook.com/groups/189952417832394/

Annunci